Rubare password su iPhone? Semplice!

admin
28 mar 2012

Ragazzi avete sempre sentito parlare della sicurezza dell’iOS di casa Apple? Oggi la notizia che vi riportiamo va proprio a discapito di questa sicurezza.

La Micro Systemation ha recentemente dimostrato quanto che è possibile rubare la password e i dati sensibili degli utenti grazie ad un software ad hoc. C’è da dire che il loro ultimo software “buca” anche i sistemi Android (già noti per le falle del sistema operativo mobile). Qui di seguito un video che mostra il funzionamento del software:

Se credevate che una password da quattro cifre fosse sufficiente per mettere al sicuro i dati personali su un dispositivo iOS, forse dovreste rivedere un secondo i vostri piani. Già, perché con gli strumenti software adatti, chiunque con accesso fisico al telefono può accedere a qualunque informazione in meno di due minuti. Lo spiega bene Forbes:

Come mostrato nel video, un’applicazione della Micro Systemation chiamata XRY può rapidamente scovare il codice di accesso di un telefono iOS o Android, scaricare i suoi dati su un PC, decrittografarli e mostrare le informazioni utente quali le posizioni GPS, i file, il log delle chiamate, i contatti, i messaggi e perfino un log dei tasti battuti sulla tastiera virtuale.

 Insomma davanti al sistema giusto non c’è Mela che tenga!

Articoli molto simili

Lascia la tua opinione